Fitter, happier.

Pic: Frank Uyttenhove.

Guardare meno tv, fumare e bere meno, fare attività fisica, arrivare puntuale agli appuntamenti, telefonare ai parenti, andare a trovare la famiglia una volta a settimana, cercare di avere pazienza, non avere paura, essere una brava persona, pensare alle cose semplici, ricordare le cose importanti, cercare di non fare errori ma sapersi perdonare, non avere paura del futuro, non andare troppo avanti con la testa, avere il senso dell’adesso e saperci convivere, non dimenticare le persone, rispettare le persone, non tradire la fiducia delle persone, avere fiducia, non sentirsi inadeguato, capire che la gente pensa a noi molto meno di quanto crediamo, non avere paura di ciò che dice la gente, non avere paura della gente, imparare ad amare, imparare a essere felici, prendersi le proprie responsabilità, non ragionare come un ragazzino, ragionare come un uomo, essere un uomo, rifiutare le cose effimere, rifiutare le cose stupide, non rimpiangere ciò che non si ha, essere delle belle persone, non essere troppo severi con se stessi, saper convivere con il dolore sapendo che passerà, piangere poco ma piangere bene, cadere e rialzarsi, cadere e rialzarsi a fatica, non chiedersi se tutto questo abbia un senso, godere dei momenti sereni senza pensare a quando e come finiranno, cercare di essere felici, cercare di essere felici, cercare di essere felici e pensare in positivo, sempre e comunque pensare in positivo.

Post correlati secondo criteri di dubbia valenza scientifica

Commenta

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *