Mozzarella di Bufalo (Romanzo Criminale dimostra che Sky i soldi non ce l’ha)

Per i romani cui possa interessare, stasera farò un reading di 15 minuti al Caffè Enoletterario 15 Gradi, a San Lorenzo, per MArte Live. Qui il link all’evento Féisbuc.
Se venite siete pazzi.

Eccomùnque no, cioè, comunque è una rottura di cazzo.
Io odio troppo, quando la gente mi dice.

Ao’, cioè, anacabbàu, porcoddèna, te devi troppo guarda’ ‘a serie de Romanzo Criminale, a te te piacerebbe ‘na svaria, forza la Roma!

(Amico impazzito a caso, eforse vi stupirà, ma mi irrita più il contenuto della forma)
E lo odio perché la maggior parte della gente che mi dice cose del genere ha perfettamente ragione.
E te lo devi vede’ perché de qua, e te lo devi vede’ perché de là, e te lo devi vede’ perché de su, e te lo devi vede’ perché de giù, avemo capito!.

E vabbè.
E vedemose ‘sto cazzo de Romanzo Criminale (entusiasmo al cùbo).

L’ultima volta che ho preso una decisione del genere ho iniziato a vedere Lost (di cui abbiamo una metaforica diapositiva qui a fianco).
Mi ci è voluto una cifra di metadone, ma l’ho superata (a proposito, ciavéte quarcosa contro i ragazzi che stanno in comunità? ‘O volete compra’ un portachiavi?).

Ma devo dire che Romanzo CrimiAnale è fico in culo.
Personaggi coatti, romanaccio spinto, sangue, cadaveri, spaccio, mignotte, cocaina, tutte le cose che amo vedere nei film.
Mob movies, checcàzzo, gente che affonda la faccia nella bamba e je dà de raffica de mitragliatrice nel salotto di casa sua.
Perché se volevo vede’ i film de bacetti, me ne annavo a Villa Borghese il sabato pomeriggio.

Ha solo un difetto, Romanzone Criminalone: la scelta di alcuni attori.
Intendiamoci, sono tutti bravi, per carità, e baci ai pupi.
Però che cazzo, va bene che tutti gli attori sono bravi attori (tranne alcuni attori), però non puoi recitare in certi ruoli se prima ne hai interpretati determinati altri.
Per carità, dimostra versatilità, però ao’, certe volte proprio non regge.
Prendiamo Bufalo, per esempio.
Bufalo è un grande, un personaggio fichissimo, e l’attore, Andrea Sartoretti, ci sa fare.
Però porca puttana!, Sartoretti interpreta anche uno degli sceneggiatori di Boris (se non sapete cos’è Boris, siete pazzi).

Cioè, non posso vedere fare questo (ultimi 15 secondi del video)…

…a chi fino a poco tempo fa ho visto fare questo!

Post correlati secondo criteri di dubbia valenza scientifica

Commenta

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *