Il mio Natale

La messa al Massimo (le facce che vedi una volta l’anno e quelle che non vorresti vedere mai più).
Un aperitivo che sa di “passato”.
38.9.
Wikipedia (una droga).
Hostel part II.
Sangue (la morte non esiste).
Le chiamate perse al cellulare.
Pennette al salmone, i fritti di Natale, il torrone noir.
Elio Germano.
Mandarini, piselli, tortellini.
pornhub.com.
La calzamaglia.
Consonno, Civita di Bagnoregio, Atlantide e le città fantasma.
Il Froben.
La Novalgina.
La tachipirina (una tantum).
Simon the Sorcerer.
Calciotto (terzino destro).
So cosa hai fatto.
Il cappotto di papà.
Fantacalcio (ho scajato).
Le scarpe sporche.
La cacca senza caffèsigaretta.
Campo de’ fiori.
Voci da cancellare (in tutti i sensi).
Il balcone di simone (Giorgio, Paolo e la musica).
eMule AdunanzA.
Dragon Ball (Vegeta).
La serata scapoccio del 25 (pranzo, teatro, birra, febbre).
I Granai.
Spazio antagonista Il Comitato (Serial drinkers, Think About, Alltrue).

La verità è una cosa da ubriachi.

Post correlati secondo criteri di dubbia valenza scientifica

Commenta

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *