Frasi da dimenticare

Se le mie risposte ti spaventano, Vincent, allora lascia stare le domande che atterriscono.

È la frase più significativa di un film che hanno visto tutti, ma nessuno la ricorda. A nessuno rimane impressa, perché alla fine è più facile così.
È più facile ricordare un nero enorme che viene sodomizzato. O un altro la cui testa viene fatta scoppiare sul sedile posteriore di un’auto.

Ma non è facile capire, per chi non è stato colpito da questa frase, che dietro c’è molto altro.
C’è una testa poggiata ad un finestrino, con lo sguardo perso nel vuoto.
C’è un cellulare che da troppo tempo attende di squillare.
C’è un paio di orecchie che aspetta invano un segnale.
C’è tanto inchiostro gettato su pagine fredde.

E tutto quello che la gente fa, nei giudizi, non è che cosa ma come lo si fa.

È la frase di una canzone che non molti conoscono. E alcuni dei pochi che la conoscono, fanculo la modestia, la conoscono grazie a me.
Ed è una delle tante frasi presenti in questa canzone, gettate lì ed ascoltate distrattamente. Ma la gente non capisce che lui, l’autore, non lascia nulla al caso. E anche se questa frase splendida è contornata da altre meno trascendentali, tipo.

Il cattivo tenente si trova da Blockbuster.

…questo non significa che il suo valore debba essere sminuito.

Ma molti così fanno, perché tanto la gente ne scrive tante, di parole.
E perché dovremmo porre particolare attenzione su tutte?
Dietro questa frase c’è, per chi sa ascoltare, molto di più delle parole in essa contenute.
C’è una serata con sensazioni spaccate a metà, tipo primo-secondo tempo di La vita è bella. C’è la sensazione di essere profondamente compresi da una persona che neanche conosci. C’è il desiderio di avere un fratello come l’autore della frase.
E tuo fratello invece… be’, non è così.
Per usare un eufemismo.
Zero.

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on RedditEmail this to someone

Commenta

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *