Un coglione.

Quello che ha detto ieri quel fascista di Berlusconi rimarrà nella storia, come del resto mille altre sue perle… questa volta sarò più diretto: il 9 aprile turatevi il naso e votate ROMANO!

VOTATE ROMANO, VOTATE PER I DIRITTI, VOTATE PER LA LIBERTA’, ma soprattutto votate contro l’unico vero COGLIONE che c’è in Italia… sto parlando di un fascista che si vuole far passare per democratico.
Berlusconi, ci fai schifo! Così come ci fa schifo il tuo neofascismo! Cito Michele Santoro: “Perché, se uno vuole paragonare Berlusconi a Mussolini, non può farlo?”. Non era forse il Dux (me lo sux) a censurare la libertà d’informazione? Ma se lo fa anche Berlusconi, allora Berlusconi è come Mussolini… dunque torniamo all’inizio: perché non si può paragonare Mussolini a Berlusconi?

Oltretutto permangono preoccupanti analogie:

  1. Entrambi sono nani;
  2. Entrambi sono pelati;
  3. Entrambi sono ciccioni;
  4. Entrambi dicono cazzate;
  5. Entrambi sono fascisti;
  6. Entrambi fanno schifo.

E così via.

Che dire, speriamo che tra una settimana potremo considerare l’incubo Berlusconiano finito, così come è finito l’incubo fascista. Speriamo di poter gettare nel cesso assieme alle nostre feci queste squallide, subdole dittature.

P.S.-Questa è bella, poi… MSN mi dice che il titolo del post contiene una parola volgare e che devo eliminarla: dunque, fatemi capire… la può dire Berlusconi e io no? Questo, a riprova di tutto, è FASCISMO.

Share this...
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on RedditEmail this to someone

Commenta

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *